Nei giorni seguenti il drammatico sisma che ha colpito le zone di Amatrice e di Norcia, Bran.Co si è subito attivata per l’emergenza, organizzando nelle proprie sedi una raccolta per le popolazioni colpite dal terremoto, dirigendosi già pochi giorni dopo al campo di Sant’Angelo.

Successivamente siamo intervenuti a Faete e abbiamo effettuato una consegna alla Croce Rossa di Palermo, sempre destinata alle genti terremotate.

Nel 2017 siamo tornati ad Amatrice, insieme al sindaco di Monza Dario Allevi, per mantenere e rinsaldare quei vincoli di solidarismo che abbiamo stretto in questo tempo.

Su facebook è poi stato lanciato l’hashtag #emergenzaTerremoto, per permettere di tracciare tutte le attività connesse al progetto e verificare le effettive consegne.

#EmergenzaTerremoto non è un progetto concluso ed archiviato, ma è e resterà a disposizione di tutte le popolazioni italiane che vivono oggi nei container o che domani potrebbero avere bisogno di un braccio teso nella disgrazia.

Share