Ogni bambino ha il diritto di crescere in un ambiente sano e armonioso. La tutela dei bambini, e degli adolescenti da ogni forma di violenza, abuso e sfruttamento è una condizione fondamentale per assicurare loro la pienezza dello sviluppo nel rispetto di principi etici e morali imprescindibili.

L’obiettivo del sipartimento è scambiare e dare informazioni mirate non allarmiste; offrire spunti, dialoghi di riflessione e stimolare reazioni costruttive per rendere più concreta l’azione di contrasto della pedofilia e contribuire ad una diffusione più ampia di informazioni da parte di personale qualificato ed esperto sul tema della tutela dell’infanzia.

L’entusiasmo e il desiderio di comunicare un messaggio fondamentale basato sul concetto di Infanzia come Patrimonio dell’Umanità deve fornire momenti di profonda riflessione. 

Allo storico progetto un calcio alla pedofilia si è affiancato “In kart contro la pedofilia”, simpatica iniziativa sportiva destinata alla raccolta fondi per la difesa delle vittime di abusi. Le due edizioni annuali, e la conferenza di Bran.Co “Il caso Forteto, infanzie tradite” sempre sul tema, sono stato riconosciute e patrocinate dalla Regione Toscana.

Esplora di più visitando la categoria Lotta alla pedofilia

Share